Contributo per la partecipazione ai Progetti Integrati di Filiera

Cosa agevola il bando

L'obiettivo del bando è quello di favorire l'internazionalizzazione in otto filiere produttive piemontesi di eccellenza:

  • Automotive&Transportation
  • Aerospazio
  • CleanTech/GreenBuilding
  • Abbigliamento-Alta Gamma-Design
  • Tessile
  • Agroalimentare
  • Meccatronica
  • Salute e Benessere

favorendone la penetrazione organizzata nei mercati esteri.

I beneficiari del bando sono le Piccole e Medie Imprese piemontesi con sede o l’unità locale sita e operativa in Piemonte, iscritte da almeno un anno al Registro Imprese e almeno un bilancio chiuso e approvato, la cui attività prevalente sia coerente con la/le filiera/e a cui si intende partecipare.

Il contributo finanzia l'iscrizione/accesso alle attività promosse e realizzate attraverso il Ceipiemonte  che si traducono in azioni di animazione/sistema e azioni di investimento (ad esempio preparazione all'internazionalizzazione, partecipazione in forma collettiva a fiere internazionali, eventi espositivi, business convention, organizzazione di eventi).

L'agevolazione consistente in una riduzione sui costi di partecipazione alle azioni di investimento che saranno proposte da Ceipiemonte nell’ambito delle attività di ogni progetto.

Tipologia ed entità delle agevolazioni

La riduzione sarà quantificata ex-ante per ogni singola azione a cui le PMI daranno specifica adesione.

Il valore massimo dell’agevolazione concedibile per la prima annualità è quantificato in 15.000 euro ad impresa per ogni PIF a cui la stessa risulti ammessa per l’annualità stessa e comunque nei limiti di disponibilità "De Minimis" dell’impresa.

PERCHÈ PARTECIPARE AI PIF

Partecipare ai Progetti Integrati di Filiera consente di essere coinvolti in un sistema di attività che permettono di:

  • incrementare il business
  • incontrare buyer stranieri
  • avviare nuove partnership
  • entrare a far parte di un network internazionale
  • migliorare l'offerta ed essere concorrenziali rispetto ai competitor.

LE ATTIVITÀ

Le iniziative dei Progetti Integrati di Filiera sono numerose e il calendario delle attività è in continua fase di aggiornamento per rispondere alle esigenze delle aziende a cui è garantito un risparmio certo.

E’ in programma un ampio ventaglio di iniziative, anche previste in modalità online:

  • partecipazioni a fiere e business convention
  • incontri b2b
  • workshop con buyer
  • study tour
  • visite aziendali
  • assistenza continuativa
  • percorsi individuali
  • tavoli tecnici e tematici e webinar di approfondimento.

I VANTAGGI

Alle aziende ammesse è concessa una riduzione sui costi di partecipazione alle azioni di investimento del progetto (fiere, b2b con buyer in Italia e all’estero, percorsi individuali di accompagnamento) del valore di 15.000 euro l'anno per impresa e per ciascun PIF a cui la PMI partecipi.

Quanto manca alla scadenza: