Brevetti+ (nuova edizione del bando)

Le risorse disponibili per l’attuazione della misura ammontano complessivamente a € 21,8 milioni di euro

Questa agevolazione mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sul mercato nazionale e su quelli internazionali.

Il contributo è finalizzato all’acquisto di servizi specialistici relativi a:

1.    Industrializzazione e ingegnerizzazione

2.    Organizzazione e sviluppo

3.    Trasferimento tecnologico

È prevista la concessione di un’agevolazione in conto capitale, nel rispetto della regola del de minimis, del valore massimo di euro 140.000.

I beneficiari di Brevetti+ possono essere imprese di micro, piccola e media dimensione.

Le domande di concessione devono essere presentate dal 30 gennaio 2020 e fino a esaurimento delle risorse.

Per l'ambito "Industrializzazione e ingegnerizzazione" sono ammissibili le spese sostenute per:

  • studio di fattibilità (specifiche tecniche con relativi elaborati, individuazione materiali, definizione ciclo produttivo, layout prodotto, analisi dei costi e dei relativi ricavi);
  • progettazione produttiva;
  • studio, progettazione ed ingegnerizzazione del prototipo;
  • realizzazione firmware per macchine controllo numerico;
  • progettazione e realizzazione software solo se relativo al procedimento oggetto della domanda di brevetto o del brevetto;
  • test di produzione;
  • produzione pre-serie (solo se funzionale ai test per il rilascio delle certificazioni);
  • rilascio certificazioni di prodotto o di processo.

Per l'ambito "Organizzazione e sviluppo" sono ammissibili le spese sostenute per:

  • servizi di IT Governance;
  • studi ed analisi per lo sviluppo di nuovi mercati geografici e settoriali;
  • servizi per la progettazione organizzativa;
  • organizzazione dei processi produttivi;
  • definizione della strategia di comunicazione, promozione e canali distributivi.

Per l'ambito "Organizzazione e sviluppo" sono ammissibili le spese sostenute per:

  • servizi di IT Governance;
  • proof of concept;
  • due diligence;
  • predisposizione accordi di segretezza;
  • predisposizione accordi di concessione in licenza del brevetto;
  • costi dei contratti di collaborazione tra PMI e istituti di ricerca/università (accordi di ricerca sponsorizzati);
  • contributo all’acquisto del brevetto (solo per gli Spin Off e le start up innovative iscritte nel registro speciale al momento della presentazione della domanda di accesso);
  • non sono ammissibili le componenti variabili del costo del brevetto (a titolo meramente esemplificativo: royalty, fee).

 

E3 S.r.l. ti può supportare nell'accedere a questa agevolazione, ma anche nella consulenza per la definizione della strategia di comunicazione, la predisposizione accordi di segretezza e la predisposizione accordi di concessione in licenza del brevetto.

 

E3 S.r.l. offre alle aziende clienti un servizio completo in grado di utilizzare le varie opportunità che le agevolazioni pubbliche offrono:

·       analisi dell'investimento e valutazione di ammissibilità;

·       predisposizione della domanda e di tutti i suoi allegati;

·       interfaccia con il sistema creditizio;

·       redazione perizie asseverate;

·       gestione della domanda lungo il suo intero iter di vita;

·       rendicontazione finale della domanda.

 

Hai una piccola o media impresa? Possiede uno o più brevetti? Hai in programma qualcuna tra le spese ammissibili elencate sopra? Lo strumento Brevetti+ è finalizzato a sostenere i tuoi investimenti.

Condividi

Quanto manca all'apertura:

Percentuale

di contributo

in conto capitale

CONTATTACI PER INFORMAZIONI