Elementi per uso strutturale

Dal 1 luglio 2014 tutti i componenti metallici in acciaio e alluminio per uso strutturale devono obbligatoriamente essere marcati CE secondo la norma EN 1090 - 1.

I costruttori (officine di carpenteria metallica) di strutture in acciaio o in alluminio saranno obbligati a partire dal 1° luglio 2014 alla marcatura CE dei prodotti secondo la norma EN 1090 - 1.

Tale norma specifica i requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali in acciaio e alluminio utilizzati per le costruzioni di strutture in acciaio, alluminio e miste (calcestruzzo + acciaio).

Gli elementi possono essere utilizzati direttamente nelle opere o essere incorporati nelle stesse dopo essere stati assemblati. La norma si applica alla produzione in serie e non (capannoni, pensiline, portali di sostegno, scale di emergenza, tettoie, ecc.).

Al fine di potere marcare CE i prodotti è necessario introdurre un Controllo della Produzione (Factory Product Control, FPC).

Se sono presenti attività di saldatura, è inoltre necessario che l’FPC sia conforme alla norma UNI EN ISO 3834 che prevede la qualifica dei procedimenti e degli operatori di saldatura.

Per rispettare i requisiti richiesti dalle disposizioni legislative le aziende interessate dovranno ottenere la certificazione di tale controllo della produzione rilasciata da un Organismo Notificato.

E3 S.r.l. offre agli operatori di questo settore un servizio completo in grado di condurre le aziende all’ottenimento della marcatura CE dei propri prodotti:

  • elaborazione procedure per il controllo della produzione in fabbrica (FPC);
  • elaborazione piani di prova;
  • realizzazione, ove necessario, dei sistemi di gestione integrati UNI EN ISO 9001 e UNI EN ISO 3834;
  • prove iniziali e di monitoraggio della produzione (distruttive e non distruttive);
  • formazione del personale per le figure addette alla saldatura e alla supervisione della saldatura (Welding Coordinator);
  • formazione del personale addetto ai controlli non distruttivi CND;
  • qualifica dei procedimenti si saldatura WPQR e del personale di saldatura (c.d. “patentino”);
  • supporto durante tutto il percorso di certificazione.

Contattaci per ogni approfondimento o per richiederci un preventivo.

Share

CONTATTACI PER INFORMAZIONI