Chiuso lo sportello.

Erano 21,8 milioni di euro le risorse a disposizione di micro, piccole e medie imprese.

Sono state 419 le domande presentate dalle micro, piccole e medie imprese, nonché dalle startup innovative per accedere agli incentivi previsti dal bando Brevetti+.

Il grande interesse suscitato dal bando ha determinato la chiusura dello sportello telematico in data 31 gennaio 2020.

La chiusura è arrivata solo dopo un giorno di apertura, a seguito dell’esaurimento delle risorse messe a disposizione, pari a 21,8 milioni di euro.

La misura ha l’obiettivo di sostenere l’acquisizione da parte delle aziende di servizi specialistici necessari per valorizzare e sfruttare commercialmente le idee brevettate.

Al termine della fase di valutazione delle domande verranno erogati contributi sino a 140.000 euro per ciascun progetto presentato.