Formazione specifica dei lavoratori – Rischio basso

77,50155,00

Prezzo minimo e massimo per ogni iscritto.
Il prezzo varia in funzione del numero di iscritti.
Tutti i prezzi sono IVA esclusa.

Svuota

Descrizione

Formazione specifica dei lavoratori – Rischio basso
Corso di formazione area Sicurezza sul Lavoro

SIFSB

Date

Martedì 19 novembre 2019

Durata e Orari

Durata: 4 ore
Orario: dalle 13:30 alle 17.30

Sede

Ponzone

Destinatari

Tutti i lavoratori non ancora in possesso di attestato di frequenza a questo corso

Requisiti in ingresso

Nessuno.

Normativa

Con l’entrata in vigore il 26 gennaio 2012 dell’accordo della Conferenza Stato – Regioni del 21.12.2011, ogni lavoratore deve ricevere una formazione obbligatoria, generale e specifica, seguita da aggiornamenti quinquennali della durata di 6 ore, sul tema della prevenzione e sicurezza sul luogo di lavoro.

La formazione generale di 4 ore per ogni settore non va ripetuta.
Quindi in caso di nuove assunzioni, se il neoassunto ha già ricevuto tale formazione questa non va ripetuta, se invece il neoassunto non ha mai ricevuto tale formazione questa va effettuata prima dell’assunzione o entro 60 giorni dall’assunzione.

La formazione specifica, di 4, 8 o 12 ore in funzione del settore, va ripetuta in caso di settori diversi.
Quindi in caso di nuove assunzioni, se il neoassunto ha già ricevuto tale formazione per lo stesso settore di appartenenza dell’azienda questa non va ripetuta, se invece il neoassunto non ha mai ricevuto tale formazione o l’ha ricevuta per altro settore questa va effettuata prima dell’assunzione o entro 60 giorni dall’assunzione.
A prescindere dal settore di appartenenza, i lavoratori che non svolgono mansioni che comportino la loro presenza, anche saltuaria, nei reparti produttivi, possono frequentare solo 4 ore di formazione specifica.

L’accordo prevede poi che ogni lavoratore frequenti un corso di aggiornamento ogni 5 anni.

Il corso formazione specifica dei lavoratori- rischio basso soddisfa le prescrizioni contenute nell’Accordo della Conferenza Stato Regioni citato per le aziende classificate a “rischio basso”.

Sono classificate a “rischio basso” le aziende che operano nei settori:
G – Commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli
45 – Commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli
46 – Commercio all’ingrosso, escluso quello di autoveicoli e di motocicli
47 – Commercio al dettaglio, escluso quello di autoveicoli e di motocicli
I – Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione
55 – Alloggio
56 – Attività dei servizi di ristorazione
K – Attività finanziarie e assicurative
64 – Attività di servizi finanziari, (escluse le assicurazioni e i fondi pensione)
65 – Assicurazioni, riassicurazioni e fondi pensione, escluse le assicurazioni sociali obbligatorie
66 – Attività ausiliarie dei servizi finanziari e delle attività assicurative
L – Attività immobiliari
68 – Attività immobiliari
M – Attività professionali, scientifiche e tecniche
69 – Attività legali e contabilità
70 – Attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale
71 – Attività degli studi di architettura e d’ingegneria; collaudi ed analisi tecniche
72 – Ricerca scientifica e sviluppo
73 – Pubblicità e ricerche di mercato
74 – Altre attività professionali, scientifiche e tecniche
75 – Servizi veterinari
77 – Attività di noleggio e leasing operativo
78 – Attività di ricerca, selezione, fornitura di personale
79 – Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse
80 – Servizi di vigilanza e investigazione
81 – Attività di servizi per edifici e paesaggio
82 – Attività di supporto per le funzioni d’ufficio e altri servizi di supporto alle imprese
J – Servizi di informazione e comunicazione
58 – Attività editoriali
59 – Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore
60 – Attività di programmazione e trasmissione
61 – Telecomunicazioni
62 – Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse
63 – Attività dei servizi d’informazione e altri servizi informatici
R – Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento
90 – Attività creative, artistiche e di intrattenimento
91 – Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali
92 – Attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco
93 – Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento
S – Altre attività di servizi
94 – Attività di organizzazioni associative
95 – Riparazione di computer e di beni per uso personale e per la casa
96 – Altre attività di servizi per la persona
T – Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico – Produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze
97 – Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico
98 – Produzione di beni indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze
U – Organizzazioni ed organismi extraterritoriali
99 – Organizzazioni ed organismi extraterritoriali

Programma

Ambienti di lavoro
Stress lavoro- correlato
Microclima e illuminazione
Videoterminali
Movimentazione manuale carichi
Rischi elettrici generali
Segnaletica
Emergenze
Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico
Procedure esodo e incendi
Procedure organizzative per il primo soccorso
Incidenti e infortuni mancati

Informazioni aggiuntive

Numero di iscritti

1, 2, 3, 4, 5+

Data

19 novembre 2019

Sede

Biella, Ponzone, Pray

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Formazione specifica dei lavoratori – Rischio basso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *