Voucher Digitalizzazione: boom di domande

E' scaduto oggi 12 febbraio alle 17 il termine per la presentazione delle domande per il Voucher Digitalizzazione.

La scadenza era stata fissata inizialmente al 9 febbraio, ma il boom di richieste dell'ultimo istante, che ha bloccato il sito di caricamento delle istanze, ha fatto decidere per una proroga dei termini.

Alla fine sono state ben 91.500 le domande inviate dalle PMI italiane per richiedere il Voucher Digitalizzazione.

Alle 20:00 del 8 febbraio:

• 69.000 domande inviate;

• 14.000 domande in compilazione.

Alle 19:30 del 9 febbraio:

• 85.000 domande inviate;

• 7.500 domande in compilazione.

Alle 15:15 del 12 febbraio:

• 90.400 domande inviate;

• 6.300 domande in compilazione.

 

Il voucher è utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

• migliorare l'efficienza aziendale;

• modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;

• sviluppare soluzioni di e-commerce;

• fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;

• realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT;

• Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla pubblicazione sul sito web del Ministero del provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher adottato su base regionale.

 

Alla fine sono state ben 91.500 le domande inviate dalle PMI italiane per richiedere il Voucher Digitalizzazione.

L'elenco delle imprese ammesse al contributo previsto dal Voucher Digitalizzazione, verrà pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico il 5 marzo 2018.

Le risorse a disposizione ammontano complessivamente a 100 milioni di euro, di cui 67 milioni e 456.321 euro dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 e 32.543.679 euro del PON Imprese e Competitività 2014-2020. Una quota pari al 5% della dotazione è riservata alle micro, piccole e medie imprese che hanno conseguito il rating di legalità.

Pubblicazione

febbraio 12, 2018

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI