Decreto-Rilancio

Agevolazioni per l’internazionalizzazione

Sette agevolazioni per l'internazionalizzazione

Domande a partire dal 3 giugno 2021

La percentuale di contributo a fondo perduto è del 25%, tranne che per la linea patrimonializzazione, dove viene esclusa.

Gli interventi ammessi

Fiere e mostre internazionali

partecipazione a fiere e/o mostre.

Inserimento Mercati Esteri

apetura di strutture permanenti in Paesi esteri.

Temporary Export Manager

servizio di consulenza svolta da società specializzate per supportare i processi di internazionalizzazione.

E-Commerce

realizzazione di un proprio sito web di e-commerce, oppure utilizzo di una piattaforma di soggetti terzi (market-place), per vendere sui mercati internazionali.

Studi di fattibilità

realizzazione di studi di fattibilità per investimenti in paesi Extra UE.

Programmi di Assistenza Tecnica

formazione del personale in loco nelle iniziative di investimento in Paesi esteri, oppure assistenza post vendita collegata a un contratto di fornitura.

Patrimonializzazione

interventi per migliorare o mantenere il livello di solidità patrimoniale (rapporto patrimonio netto/attività immobilizzate nette) delle PMI e MIDCAP esportatrici.

 

VEDI ALCUNE AGEVOLAZIONI PER TUTTI I DETTAGLI

Per le altre puoi contattarci per ogni informazione.

Logo Regione Piemonte

Finanziamento agevolato per gli investimenti delle PMI piemontesi e contributo per le assunzioni

Finanziamento agevolato per gli investimenti delle PMI piemontesi e contributo per le assunzioni

L'agevolazione è finalizzata a supportare gli investimenti destinati a incrementare il livello di internazionalizzazione delle imprese piemontesi e la conseguente creazione di nuova occupazione in Piemonte.

Possono accedere a questa agevolazione le PMI con almeno una sede operativa in Piemonte.

Gli investimenti devono avere un importo minimo pari a 50.000 euro per iniziative che permettano all’impresa di proporsi sui mercati esteri con un offerta ed una presenza più competitiva, di conferire maggior valore aggiunto ai prodotti e servizi proposti, di strutturarsi ed acquisire esperienza sui mercati esteri.

L'agevolazione si compone di due linee:

Linea A: finanziamento agevolato pari al 100% della spesa ammissibile, al 70% erogato con fondi regionali,e 30% con finanziamento bancario a tassi di mercato.

Linea B: contributo a fondo perduto fino a 15.000,00 euro per nuovo addetto e fino a un massimo di 150.000 euro complessivi e comunque per un importo non superiore al 50% dell’importo del progetto ammesso a valere sulla Linea A.

Costi ammissibili al finanziamento agevolato :

-  acquisto di impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, strumentali al progetto di internazionalizzazione, nel limite del 40% delle spese ammissibili;

-   installazione e posa in opera degli impianti ivi incluse le opere murarie (a titolo di esempio le opere elettriche e idrauliche) di esclusivo asservimento degli impianti/macchinari oggetto di finanziamento, nel limite del 20% degli investimenti ammessi di cui al precedente punto;

-  acquisto di licenze, brevetti, know-how o di conoscenze tecniche non brevettate strumentali al progetto di internazionalizzazione;

-     costi per la partecipazione ad eventi fieristici all’estero nel limite del 20% delle spese ammissibili;

-  servizi di consulenza e servizi equivalenti, utilizzati esclusivamente ai fini della realizzazione del progetto di internazionalizzazione, nel limite del 50 % delle spese ammissibili;

-     realizzazione di iniziative di tipo promozionale/commerciale a valenza internazionale;

-     adozione di strumenti di digital economy.

La durata del finanziamento è di 60 mesi di cui 6 di preammortamento. Il finanziamento viene restituito con rate trimestrali posticipate.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

logofooter

Partita IVA e C. F. 02075740023

Registro imprese di Biella 02075740023

Capitale sociale Eur 10.000,00 i.v.

PEC infoe3srl@pec.it

Copyright 2002-2020 © E3 S.r.l. All Rights Reserved

FEASR

Certificazioni e Qualificazioni

Ministero dello Sviluppo Economico

Società di Temporary Export Manager

(Codice Identificativo TEM_00000153)

Italcert S.r.l.

Regione Piemonte

Operatore della formazione accreditato

Codice operatore D19706

Soggetto formatore inserito nell’elenco degli abilitati dalla Regione Piemonte ad erogare diversi corsi di formazione in materia di di salute e sicurezza sul lavoro

Codice operatore A578/2018

Contatti

0157655311

info@e3srl.it

Via G. Pascoli, 5 13867 Pray (BI)

www.e3srl.it

E3-srl

Facebook

Linkedin

×

Buongiorno!

Clicca sull'icona sotto per iniziare a chattare su WhatsApp

× Come possiamo aiutarti?