Privacy e Cookie Policy Siti web

Privacy e Cookie Policy

Privacy e Cookie Policy

Scopri come possiamo aiutarti ad adeguare il tuo sito alle normative

I siti web devono sempre rispettare alcuni obblighi imposti dalla legge.

Il mancato rispetto delle norme, infatti, comporta il rischio di ingenti sanzioni.

Per questo abbiamo scelto di affidarci a iubenda, azienda composta da figure sia legali che tecniche, specializzata in questo settore.

Insieme a iubenda, di cui siamo Partner Certificati, abbiamo elaborato una proposta per offrire a tutti i nostri clienti una soluzione semplice e sicura alla necessità di adeguamento legale.

I principali requisiti di legge per i proprietari di siti web

Privacy e Cookie Policy

La legge obbliga ogni sito e app che raccoglie dati ad informare gli utenti attraverso una privacy e cookie policy.

La privacy policy deve contenere alcuni elementi fondamentali, tra cui:

  • gli estremi identificativi del titolare;
  • le tipologie di dati personali trattati;
  • le finalità e le modalità del trattamento;
  • le basi giuridiche del trattamento (ad esempio, il consenso);
  • i soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati, incluse le eventuali tecnologie di terza parte integrate nel sito/app (ad esempio, Google Analytics);
  • i dettagli circa l’eventuale trasferimento di dati al di fuori dell’Unione Europea (se applicabile);
  • i diritti dell’interessato;
  • la descrizione del processo per la notifica di modifiche o aggiornamenti alla privacy policy;
  • la data effettiva di validità della privacy policy. La cookie policy descrive in particolare le diverse tipologie di cookie installati attraverso il sito, le eventuali terze parti cui questi cookie fanno riferimento, incluso un link ai rispettivi documenti e moduli di opt-out, e le finalità del trattamento.

Non possiamo usare un documento generico?

Non è possibile utilizzare documenti generici in quanto l’informativa deve descrivere in dettaglio il trattamento dati effettuato dal proprio sito/app, elencando anche tutte le tecnologie di terza parte utilizzate (es. pulsanti Like di Facebook o mappe di Google Maps).

E se il mio sito non tratta alcun dato?

È molto difficile che il tuo sito non tratti alcun dato. Bastano infatti un semplice modulo di contatto o un sistema di analisi del traffico come Google Analytics per far scattare l’obbligo di predisporre e mostrare un’informativa.

Cookie Law

Oltre a predisporre una cookie policy, per adeguare un sito web alla cookie law è necessario mostrare anche un cookie banner (contenente un link alla suindicata cookie policy) alla prima visita di ogni utente e acquisirne il consenso all’installazione dei cookie.

Alcuni tipi di cookie, come quelli rilasciati da strumenti quali i pulsanti di condivisione sui social, vanno infatti rilasciati solo dopo aver ottenuto un valido consenso da parte dell’utente.

Cos’è un cookie?

I cookie servono a memorizzare alcune informazioni sul browser dell’utente durante la sua navigazione sul sito.

I cookie sono ormai indispensabili per consentire il corretto funzionamento di un sito.

In più, molte tecnologie di terza parte che siamo soliti integrare nei nostri siti, come un semplice widget video o un sistema di statistica, si avvalgono a loro volta di cookie.

Consenso

Se l’utente ha la possibilità di immettere direttamente dati personali sul sito/app, ad esempio compilando un form di contatto, di registrazione al servizio o di iscrizione alla newsletter, è necessario raccogliere un consenso libero, specifico ed informato, nonché registrare una prova inequivocabile del consenso.

Cosa si intende per consenso libero, specifico ed informato?

È necessario raccogliere un consenso per ogni specifica finalità di trattamento – ad esempio, un consenso per inviare newsletter e un altro consenso per inviare materiale promozionale per conto di terzi.

I consensi possono essere richiesti predisponendo una o più checkbox non pre-selezionate, non obbligatorie ed accompagnate da dei testi informativi che facciano capire chiaramente all’utente come saranno utilizzati i suoi dati.

Come è possibile dimostrare il consenso in modo inequivocabile?

È necessario raccogliere una serie di informazioni ogniqualvolta un utente compila un modulo presente sul proprio sito/app. Tali informazioni includono un codice identificativo univoco dell’utente, il contenuto della privacy policy accettata e una copia del modulo presentato all’utente.

La email che ricevo dall’utente a seguito della compilazione del modulo non è una prova sufficiente del consenso?

Purtroppo non è sufficiente, in quanto mancano alcune informazioni necessarie a ricostruire l’idoneità della procedura di raccolta del consenso, come la copia del modulo effettivamente compilato dall’utente.

Come possiamo aiutarti con iubenda

Grazie alla nostra partnership con iubenda, possiamo aiutarti a configurare tutto quanto necessario per mettere a norma il tuo sito o app.

Generatore di Privacy e Cookie Policy

Con il Generatore di Privacy e Cookie Policy di iubenda possiamo predisporre per te un’informativa personalizzata per il tuo sito web o app.

Le policy di iubenda vengono generate attingendo da un database di clausole redatte e continuamente revisionate da un team internazionale di avvocati.

Cookie Solution

La Cookie Solution di iubenda è un sistema completo per adeguarsi alla Cookie Law ed ai requisiti imposti dalle terze parti gestendo la visualizzazione di un cookie banner alla prima visita di ogni utente, bloccando preventivamente i cookie di profilazione e raccogliendo il consenso dell’utente all’installazione dei cookie.

Consent Solution

La Consent Solution di iubenda permette la raccolta e l’archiviazione di una prova inequivocabile del consenso ogniqualvolta un utente compila un modulo – come un form di contatto o di iscrizione alla newsletter – presente sul tuo sito web o app.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

marketing

Loghi e Marchi – Progettazione e Registrazione

Loghi e Marchi - Progettazione e Registrazione

Progettazione

Ci occupiamo della progettazione e realizzazione di loghi e marchi per qualsiasi tipologia di attività

Registrazione

Grazie allo Studio Legale con cui collaboriamo, possiamo offrirti la consulenza specialistica per la registrazione di un marchio figurativo o denominativo.

La registrazione può avvenire a livello nazionale, comunitario nonché internazionale.

Infine, la registrazione avviene per classe di prodotto secondo la classificazione di Nizza.

Ogni classe oltre la prima comporta un aumento dei costi amministrativi.

Mentre gli onorari legali possono subire un incremento del 20% circa in relazione alla maggiore complessità della ricerca di anteriorità necessaria.

La registrazione di marchi dell’Unione Europea viene effettuata presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale).

Mentre la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

In particolare, le fasi sono le seguenti:

In primo luogo, se non già disponibile, occorre progettare il marchio.

Successivamente si avvia la consulenza per il suo deposito.

Dopodiché si procede con le ricerche di anteriorità.

Inoltre, in caso di opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione si fornisce l’assistenza legale per le azioni di tutela del marchio.

Infine, si procede con la registrazione versando le tasse di deposito presso l’ufficio competente.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, periodicamente, supporta le imprese, in particolare quelle di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei loro marchi in Unione Europea e a livello internazionale.

Attualmente il bando, denominato MARCHI+, è purtroppo chiuso per esaurimento delle risorse stanziate.

In merito puoi leggere la nostra notizia di cui al link a lato.

Quando sarà rifinanziato e riaperto lo potrai trovare nella nostra sezione agevolazioni.

Condividi

Vai alla nostra notizia

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

marketing

Marketing e Social Media Marketing

Marketing e Social Media Marketing

Immagine aziendale

Progettazione e realizzazione loghi, scelta immagini, font, colori per l’immagine coordinata

Progettazione e realizzazione volantini, cartoline promozionali, dépliant, biglietti da visita, carte fedeltà, buoni regalo, cartelle di presentazione, ecc.

Mail professionali

Newsletter e E mail marketing con piattaforma gratuita professionale

Set up di customer newsletter e individuazione dei contenuti da promuovere alla base di contatti dell’azienda

 

Presenza su internet

Verifica e analisi visibilità del sito internet (check indicizzazione)

Lettura e analisi statistiche di traffico

Qual è il target? Qual è l’obiettivo del sito? Che tipo di interazione ci si aspetta?

Chi sono i visitatori ideali del sito e quali sono i riferimenti della concorrenza?

In funzione della clientela ‘ideale’, revisione delle parole chiave e dei testi

Contenuti

Come nasce il Vostro prodotto o servizio

Come si ‘progetta’ il Vostro prodotto o servizio

Come scegliere il Vostro prodotto o servizio

Perchè scegliere il Vostro prodotto o servizio

Chi sono i clienti (ri-proposizione articoli stampa, ecc.)

Dopo aver consultato, quale azione può essere fatta? (chiama il numero, ecc.)

Raccogliere i contatti (es. quando si fa scaricare la documentazione)

Come vengono usati i contatti

Area riservata

‘Call to action’ (ricevi le news, ecc.)

Miglioramento posizionamento ‘organico’ (senza adv) in 3/6 mesi

 

Social Networks

Individuazione social media di interesse per il business (Facebook, LinkedIn, Instagram, Youtube, ecc.)

Set up e avvio delle attività di posting

Campagne pubblicitarie mirate al target individuato

 

E Commerce

Lettura e analisi delle statistiche

Razionali della presentazione (sezioni, classificazione, scelta foto) e profondità del catalogo

Completezza vs. dispersione

Database contatti:

·         Come viene usato

·         Profilazione (età, sesso, preferenze)

·         Contenuti inviati: solo info o anche promo / sconti

·         Contatti raccolti anche in sede

E’ disponibile un servizio clienti per i contatti dal web – ‘Hai un dubbio? Parlane con noi / scrivici una mail’ (serve come ‘incoraggiamento’)

Aprire un negozio in un Marketplace: Amazon, Ebay, Yoox, Facebook, Subito, Italian-marketplace, ePrice, ecc.

Inserimento su piattaforme di vendite ‘private’: Privalia, Dalani, Ventis, Zalando, Vente-privee, ecc.

Definizione obiettivi

Attività SEM a supporto (comprende tutte le attività atte a generare traffico qualificato verso un determinato sito web)

Data entry e copywriting

Campagne pubblicitarie mirate ‘Pay per Click” (Google AdWords)

 

Marketing

Analisi del portafoglio clienti

Analisi ABC, focalizzare l'attenzione su pochi elementi essenziali (quelli della categoria A) e non su molti di scarsa importanza (quelli della categoria C)

Analisi di dettaglio dei principali clienti, clienti ‘tipo’

Quali sono i clienti con potenziale di crescita / rischio passaggio alla concorrenza per definire azioni individuali (push /retention)

Analisi dei ‘non-clienti’ (persi, occasionali, ecc.)

Iniziative di win-back, sviluppo (sempre mirate)

Analisi della concorrenza: concordare elenco di competitors da monitorare, raccogliere e analizzare offerte dei competitor, raccogliere info da tutte le fonti possibili.

Analisi del mercato: Associazioni di categoria, Consorzi, Reti di impresa, Fiere di riferimento

Analisi della gamma

Razionalizzazione delle risorse documentali, condivisione e collaboration (es. Intranet per la condivisione di documenti, appuntamenti, ecc. con accesso via username e pwd; accesso da remoto via VPN)

CRM con moduli marketing

Realizzazione e pubblicazione di un’app catalogo, oppure un’app per consentire al personale in mobilità di effettuare data entry

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

Privacy e Cookie Policy Siti web

Siti web : progettazione grafica e realizzazione

Siti web : progettazione grafica e realizzazione

Aumenta la tua visibilità e reputazione sul web con un sito internet progettato per invogliare i visitatori a scegliere la tua azienda.

Dall’analisi delle esigenze definiamo le funzionalità che il nuovo sito web dovrà avere. siti

In questa fase supportiamo il cliente con la nostra esperienza per effettuare la scelta migliore per la specifica attività. 

Grazie agli strumenti utilizzati, possiamo presentare in tempi rapidissimi un prototipo del sito web che andremo a sviluppare.

Una volta approvato il prototipo con la sua interfaccia grafica, procediamo con l'implementazione di tutte le funzionalità previste.

Quando necessario possiamo fornire i servizi di redazione o elaborazione dei testi (storytelling) con un copy writer, di fotografia e video con un fotografo professionista e di traduzione dei testi.

Offriamo un approccio semplice e veloce che nasconde la più alta tecnologia disponibile. siti

Realizziamo interfacce semplici che i visitatori possono comprendere e utilizzare in modo immediato.

Decliniamo il web design sul tuo marchio, sul tuo prodotto o sul tuo servizio. siti

A richiesta integriamo la presenza web con il social media marketing facendoti supportare da un social media strategist che pensa, progetta, coordina e scrive per le aziende fin dal 1990.

Quando serve ci occupiamo del progetto a partire dalla registrazione del dominio e dal contratto di hosting con i provider più performanti.

Le fasi di lavoro:

·                      Analisi

·                      Progettazione grafica (web desing)

·                      Implementazione

·                      Test finale e rilascio

Test finale e rilascio

Non hai ancora un sito web? vuoi aggiornare un sito web obsoleto? vuoi promuovere la tua attività sul web? vuoi approcciare il mercato dell'e-commerce o dell'e-business? Contattaci per ogni approfondimento o per richiederci un preventivo.

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

Google My Business

Google My Business: una scheda accurata

Google My Business: una scheda accurata

Mostra l'orario di apertura, il numero di telefono e le indicazioni stradali della tua attività nella Ricerca Google e su Maps tramite My Business.

Quando le persone ti cercano, vedono il tuo numero di telefono? Sono riportati l'indirizzo e il sito web corretti? Verifica in che modo la tua attività viene visualizzata: è gratis.

Le schede local arrivano per Google Search seconde solo agli annunci a pagamento di Adwords e solo successivamente iniziano ad apparire i siti web.

Perché presentarsi con la ragione sociale errata, con il numero di telefono sbagliato, senza logo, senza immagini, con la localizzazione su Maps errata, con la visualizzazione di Street View che punta su una casa diroccata o su un prato incolto anziché sulla tua attività, o peggio ancora con l'attività non corretta (es. falegname anziché fabbro) ?

Non sottovalutare l'importanza di avere una scheda accurata su Google My Business

My Business ti porta di fronte ai tuoi clienti, fatti trovare pronto: il pubblico ti trova facilmente, le foto mostrano le tue unicità, i clienti soddisfatti parlano di te

Con una piccola spesa:

  • Rivendichiamo la tu attività su Google My Business
  • Inseriamo tutti i dati corretti
  • Localizziamo correttamente l’attività su Google Maps
  • Localizziamo correttamente l’attività su Street View
  • Inseriamo logo e foto della tua attività

Avrai inoltre a disposizione in ogni momento le statistiche con i grafici relativi alla visibilità che My Business elaborerà per Te, sono quattro: visualizzazioni, clic, richieste di indicazioni stradali e telefonate.

Visualizzazioni: viene comunicato quante volte i contenuti (scheda, foto e post) sono apparsi nei risultati della ricerca. 

Clic: rappresentano un dato più interessante da analizzare perché suppongono un certo grado di interesse che può essere andare al sito web, una richiesta di indicazioni stradali, fino al clic per chiamare direttamente l’attività al numero telefonico pubblicato.

Richieste di indicazioni stradali: sono i clic sul pulsante “Indicazioni stradali” che segnala all’utente come arrivare alla sede dell’attività. Quando i dati sono sufficienti, appare una mappa che, cambiando di colore e intensità, segnala il punto da cui provengono la maggior parte delle richieste.

Telefonate: sono l’indicatore più importante che My Business mette a disposizione, poiché rappresenta l’effettiva volontà da parte dell’utente di mettersi in contatto. Il grafico mostra il numero di telefonate suddivise per giorno, per ora e per un periodo da 7 a 90 giorni

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

mail

Mail : indirizzi professionali

Mail : indirizzi professionali

Perché presentarsi ancora oggi con indirizzi di posta elettronica del tipo nome@libero.it, azienda@alice.it, nomeanno@gmail.com, aziendanome@hotmail.com, ecc., ecc. ?

Non sottovalutare l'importanza di avere una mail professionale.

Ecco alcuni motivi per cambiare:

1. È poco professionale

2. Si tratta spesso di servizi limitati, nella dimensione della casella di posta, nel numero di allegati oppure di Mb che possono essere inviati o ricevuti

3. Dipendono in tutto e per tutto da chi ti fornisce il servizio

Se vuoi comunicare all'esterno un'immagine professionale della tua attività, parti dall'usare indirizzi di posta elettronica accurati: nome@denominazioneazienda.it, funzione@azienda.com, ecc., ecc.

Un email professionale non si ottiene grazie a Gmail, Yahoo o Hotmail.

Il fatto che siano gratis già lo dovrebbe fare capire. Se vuoi creare un indirizzo email professionale, devi avere un dominio internet.

Avere un indirizzo professionale e personalizzato significa che all’interno dell’indirizzo c’è il nome della tua attività (dominio). 

La differenza?

La differenza è che sei proprietario del dominio, mentre nel primo caso sei solo l’utente di un servizio gratuito il cui proprietario è Google, Microsoft, ecc.

Con una piccola spesa:

        Registriamo il tuo dominio internet (es. denomiazionaezienda.it)

        Ospitiamo il tuo dominio su un nostro server (hosting)

        Creiamo le caselle e-mail che vuoi

        Configuriamo i tuoi pc, smartphone e tablet per consultare, inviare e ricevere la posta elettronica 

        Attiviamo il servizio di web mail (accesso ai servizi di posta elettronica da qualsiasi browser)

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

E3 S.r.l. | Valutazione dei rischi e assistenza annuale sulla sicurezza

Valutazione dei rischi e redazione del DVR

Valutazione dei rischi e redazione del DVR

Obblighi

Tra gli obblighi non delegabili del datore di lavoro previsti dal D.Lgs 81/2008 c’è la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR). Tale documento deve riportare una serie di informazioni con lo scopo di individuare i sistemi di prevenzione e protezione da adottare per garantire la sicurezza dei lavoratori.

Per la redazione del DVR occorre innanzitutto procedere alla valutazione dei rischi presenti nel luogo di lavoro e che potrebbero causare infortuni o malattie per i lavoratori. La valutazione deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, compresi quelli che interessano gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari.

Una volta effettuata la valutazione si potrà procedere alla stesura del DVR che, deve contenere:

  • la relazione sulla valutazione dei rischi e i criteri adottati per effettuarla;
  • l’indicazione delle misure di prevenzione e di protezione attuate e dei dispositivi di protezione individuali adottati;
  • il programma delle misure che verranno adottate per migliorare i livelli di sicurezza;
  • l’individuazione delle procedure per attuare le misure da realizzare e chi dovrà occuparsene all’interno dell’azienda
  • le mansioni che espongono i lavoratori a rischi specifici che richiedono specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento.

Il datore di lavoro ha l’obbligo di elaborare il Documento di Valutazione dei Rischi entro 90 giorni dall’inizio dell’attività della nuova impresa. L’aggiornamento del DVR deve avvenire entro 30 giorni se:

  • viene inoltrata una richiesta di benefici nel caso di particolari assunzioni;
  • vengono introdotte modifiche al processo produttivo o all’organizzazione del lavoro rilevanti ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori;
  • sussistono evoluzione della tecnica, della prevenzione o della protezione;
  • si verificano infortuni significativi.

Sanzioni

Sanzioni legate alla redazione del DVR

Qualora il datore di lavoro non rispetti una delle norme previste per la redazione del DVR può incorrere in sanzioni amministrative o penali, nello specifico:

Mancata redazione del DVR: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 euro. la detenzione è aumentata da 4 a 8 mesi nel caso in cui tale violazione riguardi aziende con più di 200 lavoratori, industrie estrattive con più di 50 lavoratori, aziende di fabbricazione e deposito esplosivi, polveri e munizioni; strutture di ricovero e cura pubbliche e private con oltre 50 lavoratori; centrali termoelettriche; aziende in cui si svolgono attività che espongono i lavoratori a rischi biologici, derivanti da atmosfere esplosive, cancerogeni mutageni e da attività di manutenzione, rimozione smaltimento e bonifica di amianto; cantieri temporanei o mobili a cui partecipino più imprese e ci sia un’entità presunta di lavoro non inferiore a 200 uomini-giorno.

Redazione incompleta del DVR: ammenda da 2.000 a 4.000 euro.

Redazione incompleta DVR (mancanza dei dati sulla valutazione dei rischi, sulle mansioni che espongono i lavoratori a rischi specifici): ammenda da 1.000 a 2.000 euro.

Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi

A partire dal 1 giugno del 2013 è venuta meno la possibilità, per le aziende che hanno fino a 10 dipendenti, di autocertificare l’effettuazione della valutazione dei rischi. Anche le aziende di piccole dimensioni hanno quindi l’obbligo di redigere il Documento di Valutazione dei Rischi, ma possono avvalersi delle procedure standardizzate.

Cosa fa E3

E3 offre un servizio di consulenza aziendale finalizzato alla redazione e all’aggiornamento del DVR e, nell’ambito del settore salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, i servizi di:

·         check up aziendale di verifica sull’adeguatezza del sistema di sicurezza in azienda e del DVR

·         predisposizione incarichi per RSPP, RLS, addetti primo soccorso, addetti emergenze, preposti, dirigenti;

·         redazione piano di emergenza ed evacuazione.

Valutazione dei rischi fisici:

·         rumore;

·         vibrazioni;

·         rischio stress lavoro-correlato;

·         uso dei videoterminali;

·         movimentazione manuale dei carichi

Assistenza annuale:

ved. a sinistra

Devi effettuare la valutazione dei rischi della tua azienda? hai già una valutazione, ma devi aggiornarla? devi effettuare o rinnovare una valutazione dei rischi fisici? vuoi effettuare un check up di conformità della tua realtà alle normative vigenti? cerchi un'assistenza annuale in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro? Contattaci per ogni approfondimento o per richiederci un preventivo.

Condividi

Assistenza annuale sulla sicurezza

Forniamo un servizio di assistenza annuale sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

COSA FACCIAMO

  • Comunicazione delle novità normative
  • Assistenza e-mail e telefonica
  • Sopralluogo con riunione periodica
  • Redazione piano annuale di miglioramento
  • Redazione piano annuale di formazione
  • Redazione verbale sopralluogo
  • Redazione verbale riunione periodica
  • Archiviazione digitale di tutti i documenti

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

9001

Sistema di gestione della qualità

ISO 9001

La ISO 9001 è la norma di riferimento per la gestione del sistema qualità aziendale. La norma indica i requisiti di un Sistema di Gestione per la Qualità finalizzato alla soddisfazione del cliente e al miglioramento continuo. Il sistema, costituito da tutte le attività collegate e interdipendenti che influenzano la qualità di un prodotto o di un servizio, coinvolge tutti i processi aziendali che impattano sulla soddisfazione del cliente: progettazione, commerciale, acquisti, logistica, produzione, ecc.

Vantaggi e Benefici 

Un Sistema di Gestione per la Qualità efficacemente progettato e correttamente implementato garantisce:

  • la riduzione di costi e sprechi
  • l’ottimizzazione delle risorse
  • la riduzione dei rischi
  • la continuità aziendale
  • il miglioramento dell'immagine aziendale
  • la migliore reputazione del marchio
  • una maggiore efficienza
  • la soddisfazione del cliente

E3 S.r.l. offre un servizio di consulenza aziendale finalizzato al conseguimento della certificazione Sistema di Gestione per la Qualità secondo lo standard ISO 9001, ovvero il miglioramento di sistemi già esistenti. Vuoi certificare il tuo Sistema 9001 di Gestione per la Qualità? hai già un Sistema 9001 di Gestione per la Qualità, ma non sei soddisfatto? devi aggiornare il Sistema di Gestione per la Qualità alla ISO 9001:2015? Contattaci per ogni approfondimento o per richiederci un preventivo.

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

45001

Gestione della salute e sicurezza

ISO 45001

La norma ISO 45001 rappresenta l’evoluzione di una serie di norme proprietarie dedicate alla salute e sicurezza, in particolar modo lo standard OHSAS 18001 (Occupational Health and Safety Assessment Series).

La norma ISO 45001 è applicabile a tutte le organizzazioni che vogliano formalizzare un sistema di gestione che abbia la finalità di eliminare o ridurre i rischi a cui i lavoratori sono esposti nello svolgimento delle proprie attività allo scopo di fornire alle aziende dei criteri di gestione dei rischi relativi a salute e sicurezza dei dipendenti. Si rivolge quindi alla tutela dei lavoratori piuttosto che prendere in considerazione l’aspetto della sicurezza legato a prodotti e servizi puntando l’accento sul fatto che il rispetto della norma non rende immuni dal rispetto degli obblighi di legge. L’introduzione di un sistema di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro permette alle organizzazioni di gestire i rischi e migliorare l’efficienza negli ambiti della salute e della sicurezza in materia di prevenzione di malattie e incidenti:

  • dichiarazione preliminare dell’Organizzazione di avere la piena conformità legislativa;
  • permanenza delle responsabilità conferite per legge al datore di lavoro ed alle risorse umane dell’Organizzazione, con esclusione di responsabilità a carico di Organismi e valutatori
  • tre verifiche obbligatorie per ottenere il certificato (documentale, preliminare e di certificazione)
  • non ingerenza da parte degli Organismi sulle scelte tecniche di processo, bensì verifica della corretta gestione delle attività inerenti sicurezza e salute, quali mappatura degli impianti pericolosi, metodi di gestione ordinaria, manutenzione
  • coinvolgimento del personale;
  • attenzione particolare al campo di applicazione del certificato: non accettazione di esclusioni di processi/attività/aree dei siti interessati dalla richiesta di certificazione ed inclusione di eventuali siti inizialmente esclusi in stadi successivi
  • conservazione dei risultati delle verifiche ispettive a cura degli Organismi, sia di quelle con esito positivo sia di quelle fallite
  • disponibilità sul sito intranet del Sincert di statistiche aggiornate semestralmente relativamente alle non conformità rilevate durante le verifiche ispettive
  • non certificabilità di Organizzazioni che dimostrino di non essere sostanzialmente conformi (ad esempio per non conformità gravi o palesi violazioni legislative

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

14001

Gestione dell’impatto ambientale

ISO 14001

La ISO 14001 è la norma di riferimento per la gestione dell'impatto ambientale.

La ISO 14001 è una norma internazionale ad adesione volontaria, applicabile a qualsiasi tipologia di Organizzazione pubblica o privata, che specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale.

Questa norma, oltre ad avere il pregio di essere facilmente integrabile con altri sistemi di gestione conformi a norme specifiche (ISO 9001, ISO45001ISO 50001), è integralmente recepita nell’allegato II del Regolamento comunitario 1221/09 (EMAS III).

Attraverso l’implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale l’azienda è in grado di identificare i principali aspetti ambientali connessi alla sua attività, di tenerli sotto controllo, di coordinare tutte le attività che hanno conseguenze ambientali e di distribuire responsabilità specifiche per la loro gestione.

 

Aspetti fondamentali di un Sistema ISO 14001

Per definire il sistema di gestione conforme alla ISO 14001 è necessario:

 

  • realizzare un'analisi ambientale, cioè conoscere gli  aspetti ambientali (emissioni, uso risorse, rifiuti, ecc.) che una organizzazione deve effettivamente gestire, il quadro legislativo e le prescrizioni applicabili  valutandone la significatività degli impatti;
  • definire una Politica aziendale in materia ambientale
  • definire responsabilità specifiche
  • definire, applicare e mantenere attive le procedure definite

Vantaggi e Benefici di un Sistema ISO 14001

Un Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001 correttamente implementato porta i seguenti vantaggi:

  • riduzione dei rischi ambientali
  • riduzione dei costi connessi agli aspetti ambientali
  • riduzione dei costi assicurativi
  • conformità alla normativa ambientale
  • garanzia di continuità di fornitura
  • miglioramento continuo dei processi e riduzione dell’impatto ambientale
  • miglioramento dell’immagine aziendale
  • miglioramento delle relazioni istituzionali e sociali
  • miglioramento della competitività

E3 S.r.l. offre un servizio di consulenza aziendale finalizzato al conseguimento della certificazione Sistema di Gestione Ambientale secondo lo standard ISO 14001, ovvero il miglioramento di sistemi già esistenti.

Vuoi certificare il tuo Sistema di Gestione Ambientale? hai già un Sistema di Gestione Ambientale, ma non sei soddisfatto? devi aggiornare il Sistema di Gestione Ambientale alla ISO 14001:2015? Contattaci per ogni approfondimento o per richiederci un preventivo.

Condividi

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

logofooter

Partita IVA e C. F. 02075740023

Registro imprese di Biella 02075740023

Capitale sociale Eur 10.000,00 i.v.

PEC infoe3srl@pec.it

Copyright 2002-2020 © E3 S.r.l. All Rights Reserved

FEASR

Certificazioni e Qualificazioni

Ministero dello Sviluppo Economico

Società di Temporary Export Manager

(Codice Identificativo TEM_00000153)

Italcert S.r.l.

Regione Piemonte

Operatore della formazione accreditato

Codice operatore D19706

Soggetto formatore inserito nell’elenco degli abilitati dalla Regione Piemonte ad erogare diversi corsi di formazione in materia di di salute e sicurezza sul lavoro

Codice operatore A578/2018

Contatti

0157655311

info@e3srl.it

Via G. Pascoli, 5 13867 Pray (BI)

www.e3srl.it

E3-srl

Facebook

Linkedin

×

Buongiorno!

Clicca sull'icona sotto per iniziare a chattare su WhatsApp

× Come possiamo aiutarti?